Scompare un gommone con 50 migranti: da Libia e Italia nessun soccorso

Un'imbarcazione la lanciato l'allarme, ma nonosntantye i tentativi di una Ong si attivare i soccorsi nulla si è mosso.

Migranti nel Mediterraneo

Migranti nel Mediterraneo

globalist 2 aprile 2019
Meno sbarchi ma più morti. Più morti anche perché la criminalizzazione delle Ong ha trasformato il Mediterraneo in un ‘deserto’
Da ieri sera non c’è più traccia di un gommone con a bordo una cinquantina di migranti.
E' quanto sostiene Alarm Phone, il servizio telefonico per i migranti in difficoltà in mare, che sostiene di aver ricevuto una chiamata da un barcone con a bordo uomini, donne e bambini che si trovava al largo della Libia.
"Ci hanno mandato la posizione Gps - ha scritto su Twitter Alarm Phone - ma la comunicazione si è interrotta. Siamo riusciti a ricontattarli solo una volta, alle 22.02" e da allora "nessuno risponde al telefono".
La Ong sostiene inoltre che da ieri sera ha "cercato di contattare la cosiddetta 'Guardia Costiera' libica ininterrottamente, su diversi numeri di telefono" e "quando abbiamo informato l'Mrcc Roma della mancanza di risposta della Libia, ci hanno passato un numero che avevamo già tentato diverse volte senza esito".
La Guardia Costiera italiana, dice ancora Alarm Phone, "non ci fornisce informazioni né ci dice se sono riusciti a contattare le autorità libiche".